La mia storia

“Si realizzano sempre le cose in cui credi realmente;

e il credere in una cosa la rende possibile”.

Frank Lloyd Wright

 

LARA COMI

 

Sono nata nel 1983 a Garbagnate Milanese e vivo a Saronno. Nel maggio 2014 vengo rieletta eurodeputata al Parlamento Europeo con 84.048 preferenze, risultando la donna del centro-destra più votata d’Italia, sempre nella circoscrizione Italia nord-occidentale (Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Liguria), la stessa nella quale ero stata candidata ed eletta nel giugno 2009. Sono membro della Commissioni per il mercato interno e la protezione dei consumatori; per i problemi economici e monetari; per l’industria, la ricerca e l’energiae della Delegazione per le relazioni con gli Stati Uniti. Attualmente ricopro la carica di Vicepresidente del Gruppo PPE con delega alle relazioni con le Americhe e la Cina e le politiche giovanili. Nel 2015 ho pubblicato il libro “A.A.A. lavoro offresi” sulle opportunità del programma Garanzia Giovani il cui ricavato della vendita è interamente destinato a delle borse di studio per giovani.

 LE PRIME ESPERIENZE POLITICHE

 

Sin dai tempi del liceo, la politica ha fatto parte del mio dna. Ho iniziato a diciannove anni come portavoce di Forza Italia a Saronno e nel 2004 sono diventata Coordinatrice Lombardia di Forza Italia Giovani.

 

GLI STUDI E IL LAVORO

 

Accanto alla passione per la politica, ho sempre portato avanti l’impegno nello studio: mi sono laureata in Economia delle Imprese e dei Mercati internazionali all’Università Cattolica con 110 e lodee mi sono specializzata con una laurea magistrale, presso la Bocconi, in Management dei mercati internazionali e delle Nuove Tecnologie, acquisendo competenze che si sono poi rivelate strategiche nell’esperienza politica europea.Dopo essermi laureata, ho intrapreso esperienze lavorative presso Beiersdorf (conosciuta come Nivea) e come brand manager presso Giochi Preziosi, occupandomi di analisi della concorrenza, sviluppo e gestione di nuovi prodotti, definizione di budget e rapporti con le agenzie di pubblicità.

 

SUL TERRITORIO

 

Amo il mio Paese e credo fortemente che chi fa politica debba innanzitutto saper ascoltare le istanze dei cittadini e farsene carico. Per questo, quando non sono a Bruxelles, cerco di stare tra la gente e sul mio territorio, visitando aziende, piccole e medie imprese e associazioni di volontariato.

Dal marzo 2012 rivesto il ruolo di Coordinatrice della Provincia di Varese, risultando la prima donna eletta coordinatrice della Lombardia.
Sono Presidente dell’associazione “Siamo Italiani” che ho fondato assieme ai colleghi Salvatore Cicu e Aldo Patriciello.

 

 A BRUXELLES

 

Per la mia discesa in campo europeo ho scelto il Popolo delle Libertà e il suo leader perché credo nel valore inalienabile della libertà, nella dignità della persona, della responsabilità: valori che si fondono con i miei ideali e con l’educazione ricevuta dai miei genitori. Nel giugno 2009 sono stata candidata al Parlamento Europeonella lista del Popolo della Libertà per la circoscrizione Italia nord-occidentale. La campagna elettorale si è conclusa con 63.158 preferenze quindi eletta eurodeputata nel Partito Popolare Europeo. In quella legislatura, sono stata la più giovane parlamentare tra gli italiani e nel PPE e nel gennaio del 2010 sono stata nominata Coordinatrice dei giovani deputati del Partito Popolare Europeo.

Per il mio impegno sul settore tessile e la tutela del marchio di origine e sulla produzione degli standard essenziali per la vita dei cittadini europei, a 29 anni ho ricevuto la nomination al MEP Award, il prestigioso riconoscimento che viene attribuito ogni anno ai deputati europei più meritevoli.

Nel maggio 2014 mi ricandido con Forza Italia e vengo rieletta con 84.048 preferenze, sempre nella stessa circoscrizione (Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Liguria). In questa legislatura rivesto il ruolo di Vicepresidente del Gruppo PPE con delega alle relazioni con le Americhe e la Cina e le politiche giovanili e mi occupo sempre di protezione dei consumatori, di tutela dei loro interessi economici e della libera circolazione delle merci, di piccole medie e imprese, tutela dei lavoratori, giovani, difesa, immigrazione e rapporti internazionali.

Nel 2011 mi sono unita, in qualità di unico membro italiano, al Comitato Strategico che ha lanciato la campagna per una sede unica del Parlamento europeo e che farebbe risparmiare quasi 1 miliardo di euro a legislatura ed evitare 19 mila tonnellate di CO2 prodotte ogni mese per il trasporto di persone e documenti da Bruxelles a Strasburgo.

 

 

L’IMPEGNO INTERNAZIONALE

 

Nel 2013 sono stata scelta da Obama per partecipare al progetto “Current U.S. Social, Political and Economic Issues for Young European Leaders” nell’ambito dell’International Visitor Leadership Program, progetto che mi ha visto interagire con esponenti di spicco del governo americano su temi politici, economici e sociali, e parlare dell’Italia.     Con la delegache mi è stata affidata alle relazioni con le Americhe e la Cina e le politiche giovanili, durante le mie missioni all’estero cerco di assicurare che gli interessi delle nostre aziende e dei nostri imprenditori vengano tutelati e di creare maggiori opportunità per i giovani all’estero.

 

LE MIE PASSIONI

 

Da sempre tifosa rossonera, tra le mie più grandi passioni: il calcio. Faccio parte della Nazionale delle parlamentari dove rivesto il ruolo di attaccante e capitano. Nel mio tempo libero, amo cucinare, sperimentare nuove ricette, stare con i miei amici e fare delle gite fuori porta con la mia vespa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi