MADE IN ITALY, COMI (FI-PPE): VIA LIBERA IN COMMISSIONE A BRUXELLES A EMENDAMENTO “SALVA-FERRARI” SULL’OMOLOGAZIONE DELLE AUTO

MADE IN ITALY, COMI (FI-PPE): VIA LIBERA IN COMMISSIONE A BRUXELLES A EMENDAMENTO “SALVA-FERRARI” SULL’OMOLOGAZIONE DELLE AUTO

“Io sto con l’Italia e in Europa difendo il Made in Italy”. Lo scrive su Twitter Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE, alla luce dell’approvazione a larga maggioranza, in Commissione IMCO (Mercato interno) a Bruxelles, del report Thun-Hohenstein sull’omologazione delle automobili, in cui è stato inserito un emendamento “salva-Ferrari” che esenta da alcune restrizioni le cosiddette “Small series”, le auto ad alte prestazioni prodotte in quantità limitata. “Un mio emendamento a tutela delle eccellenze del nostro settore automotive – spiega Lara Comi – come i marchi top del Made in Italy dell’auto Ferrari, Lamborghini, Maserati, etc. Senza l’esenzione sarebbe diventato impossibile commercializzare vetture già in produzione o pianificare la produzione di vetture iconiche, prodotte in un limitatissimo numero di esemplari”. Oggi le “Small series” rappresentano 0.076% delle immatricolazioni in UE (dati 2017), ma per i singoli costruttori che le producono sono un segmento importante (ad esempio, le “small series” sono il 28% delle Ferrari vendute in un anno).



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi