TAV, COMI (FI-PPE): “20 MLD? DI BATTISTA PRENDE IN GIRO GLI ITALIANI”

TAV, COMI (FI-PPE): “20 MLD? DI BATTISTA PRENDE IN GIRO GLI ITALIANI”

“La TAV non costa all’Italia 20 miliardi ma 4,6. Meno dei soldi buttati nell’inutile reddito di cittadinanza”. A ricordarlo è Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE, che commenta le dichiarazioni di Alessandro Di Battista del M5S. “Di Battista lo sa, ma continua a ripetere il ritornello dei 20 miliardi fatto girare sui social orchestrati dalla Casaleggio&Associati, per prendere in giro gli italiani – sottolinea Comi – peccato soltanto che il ministro competente sulla TAV, Toninelli, è un 5Stelle e non decide! Noi di certo stiamo con la piazza del Sì di Torino, che Di Battista farebbe bene a rispettare, e con gli imprenditori che da tempo chiedono al governo di sbloccare i cantieri fermi”.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi