SUPERCOPPA, COMI (FI): “ONORE AL MILAN CLUB FEMMINILE SARONNO CHE HA RINUNCIATO A TRASFERTA GEDDA”

SUPERCOPPA, COMI (FI): “ONORE AL MILAN CLUB FEMMINILE SARONNO CHE HA RINUNCIATO A TRASFERTA GEDDA”

“Onore alle amiche del Milan Club femminile Stella di Saronno per il coraggio di dire No alle discriminazioni, rinunciando alla trasferta a Gedda per la Supercoppa”. Lo scrive sui social Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia, vicepresidente del Gruppo PPE, commentando la notizia che il Milan Club femminile della sua città, il più antico d’Italia, ha rinunciato per la prima volta a seguire i colori rossoneri per evitare la trasferta “blindata” in Arabia Saudita. “Sono orgogliosa del loro gesto: c’è bisogno di esempi così, non si può sempre chinare il capo” afferma Lara Comi, che nel 2015 nel corso della campagna elettorale per le elezioni comunali di Saronno aveva portato Silvio Berlusconi in visita al Milan Club femminile Stella. “Questo gesto vale più di mille parole. Sappiamo quanti passi in avanti debbano ancora fare i Paesi del Medio Oriente sul tema della parità di genere e del rispetto della condizione femminile, ma non si può sempre voltare il capo dall’altra parte nel nome del business, tradendo valori che ormai sono parte integrante della cultura occidentale. È anche in questi momenti che – lo dico da tifosa rossonera – sentiamo la mancanza dello stile e della saggezza del presidente Silvio Berlusconi”.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi