CARCERI AL COLLASSO, COMI (FI-PPE): “L’EUROPA RISPONDE, AL GOVERNO CHIEDIAMO FATTI: RIMPATRI DETENUTI STRANIERI E RISORSE PER POLIZIA PENITENZIARIA”

CARCERI AL COLLASSO, COMI (FI-PPE): “L’EUROPA RISPONDE, AL GOVERNO CHIEDIAMO FATTI: RIMPATRI DETENUTI STRANIERI E RISORSE PER POLIZIA PENITENZIARIA”

“Carceri al collasso, l’Europa risponde, l’Italia tace”. Lo afferma Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE, alla luce della risposta, arrivata ieri dal commissario europeo alla giustizia Věra Jourová a nome della Commissione Europea, all’interrogazione a risposta scritta sul sovraffollamento carcerario all’interno della Casa Circondariale di Busto Arsizio. Lara Comi aveva depositato l’interrogazione immediatamente dopo il confronto avuto con gli agenti di polizia penitenziaria a seguito di una “sommossa” che provocò il ferimento di alcuni agenti.
“Il commissario Jourová ha rimarcato tutta una serie di opportunità che le norme europee offrono all’Italia per affrontare e cercare di risolvere i problemi emersi a Busto Arsizio, sia per quanto riguarda i rimpatri dei detenuti stranieri, sia per quel che concerne le esigenze del personale di polizia penitenziaria – fa sapere Lara Comi – ora tocca al governo italiano dare delle risposte concrete. Perché è facile a parole incolpare l’Unione Europea di ogni male, ma poi bisogna anche dimostrare coi fatti la volontà di risolvere i problemi. Personalmente continuerò ad essere al fianco degli agenti di polizia penitenziaria, chiedendo che si predisponga al più presto un piano per il rimpatrio dei detenuti nei loro Paesi d’origine, parallelamente ad interventi concreti per mettere gli agenti in condizione di operare in modo sereno ed efficace”. Giovedì mattina alle 10,30 Lara Comi sarà ancora in carcere a Busto Arsizio in occasione dell’inaugurazione dello sportello del garante dei detenuti, alla presenza del garante regionale Carlo Lio e del direttore Orazio Sorrentini.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi