TAV, COMI (FI-PPE): “DALLA PIAZZA DI TORINO AVVISO SFRATTO AI 5STELLE. ORA BASTA MELINA SU INFRASTRUTTURE”

TAV, COMI (FI-PPE): “DALLA PIAZZA DI TORINO AVVISO SFRATTO AI 5STELLE. ORA BASTA MELINA SU INFRASTRUTTURE”

“La piazza del Sì di Torino lancia un avviso di sfratto ai Cinque Stelle e alla loro inconcludente politica del No a tutto. Ora basta con l’inutile melina delle analisi costi-benefici, il governo dica Sì alla Tav e alle infrastrutture strategiche”. Lo afferma Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE, commentando il “successo” della manifestazione Sì Tav di piazza Castello a Torino. “La (ex) maggioranza silenziosa è scesa in piazza per opporre ai No dei Cinque Stelle di governo un fragoroso Sì al progresso, allo sviluppo e alle infrastrutture strategiche – sottolinea Lara Comi – un ringraziamento e un plauso alle donne torinesi che, con coraggio, hanno organizzato questa manifestazione, che ha saputo unire forze politiche, economiche e sociali diverse e distanti, dimostrando che l’Italia che “pensa positivo” è capace di mettere all’angolo chi pensa di governare un Paese puntando sul regresso, sulla decrescita felice e sull’assistenzialismo di Stato. Spero che ora chi è al governo agisca di conseguenza e la smetta di fare melina sulle infrastrutture strategiche per lo sviluppo del nostro Paese”.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi