LIGURIA, COMI (FI-PPE): “IL GOVERNO ATTIVI SUBITO FONDO SOLIDARIETÀ UE. ORA GIOCO SQUADRA PER RISOLLEVARE AREE COLPITE DA MALTEMPO”

LIGURIA, COMI (FI-PPE): “IL GOVERNO ATTIVI SUBITO FONDO SOLIDARIETÀ UE. ORA GIOCO SQUADRA PER RISOLLEVARE AREE COLPITE DA MALTEMPO”

“Il governo lavori immediatamente per attivare il fondo di solidarietà UE per le calamità naturali, per sbloccare il patto di stabilità ai Comuni colpiti e per destinare fondi per la ricostruzione”. Lo afferma Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE, che stamattina era a Rapallo, accolta dal sindaco Carlo Bagnasco e dal deputato di Forza Italia del territorio Roberto Bagnasco, per un sopralluogo sui luoghi colpiti dal maltempo e per partecipare alle celebrazioni del 4 novembre.
“Ho voluto incontrare le categorie più colpite dai drammatici eventi del 31 ottobre, ovvero lavoratori del porto, balneari, pescatori, ristoratori del lungomare, per portare la mia vicinanza e solidarietà, e soprattutto per offrire concrete proposte per risollevare Rapallo e le altre città liguri gravemente danneggiate, a partire dalla necessità di attivare subito, da parte del governo, le procedure del Fondo di Solidarietà UE, che potrà avere un ruolo decisivo nella ricostruzione in tutte le regioni colpite dal maltempo – spiega Lara Comi – io personalmente, e con me tanti amici nelle istituzioni, sono pronta a fare gioco di squadra, con i Comuni, la Regione e i deputati nazionali eletti in Liguria, per far rialzare le città messe in ginocchio dalle mareggiate, con un pensiero anche alle drammatiche situazioni del Veneto, della Sicilia e di tutta l’Italia”.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi