TOTI, LARA COMI (FI-PPE): “CI DICA SE VUOLE ANDARSENE E SE NON SI RICONOSCE PIÙ IN SILVIO BERLUSCONI”

TOTI, LARA COMI (FI-PPE): “CI DICA SE VUOLE ANDARSENE E SE NON SI RICONOSCE PIÙ IN SILVIO BERLUSCONI”

“Andarsene ora da Forza Italia sarebbe un gesto politicamente infantile. Toti resti e faccia la sua parte per il rilancio del partito e del centrodestra”. A dichiararlo è Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE, a proposito delle ultime affermazioni del presidente della Liguria Giovanni Toti su Forza Italia.
“Toti, lanciato e sostenuto da Forza Italia e dai suoi elettori pur non avendo fatto alcuna ‘gavetta’ né tantomeno passando da alcun congresso, non perde occasione per criticare la classe dirigente di Forza Italia che si riconosce nella leadership di Silvio Berlusconi, a cui va la mia stima e fiducia, immutata negli anni indipendentemente dai momenti più o meno facili. Toti ci dica se la sua posizione è contro Silvio Berlusconi e se la sua vuole essere una critica costruttiva o se celi piuttosto tentazioni opportunistiche con lo sguardo alle prossime scadenze elettorali. Se Toti crede ancora nel centrodestra e in Forza Italia, sia coerente e si impegni nel progetto di rilancio, contribuendo a sostenere il partito alle imminenti elezioni regionali e alle prossime elezioni europee. Oppure si doti di un amuleto, perché storicamente chi ha tradito Berlusconi non ha mai avuto grande fortuna politica”.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi