Centrale geotermica Castel Giorgio (Terni): Lara Comi (FI-PPE), “Niente allarmismi”

Centrale geotermica Castel Giorgio (Terni): Lara Comi (FI-PPE), “Niente allarmismi”

“Non si facciano allarmismi eccessivi sul progetto per la costruzione della centrale geotermica di Castel San Giorgio. Dalla politica ci si aspetta più equilibrio”. A dirlo è Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE, che commenta certe affermazioni “catastrofistiche” contro la centrale da realizzarsi in provincia di Terni, tra Umbria e Lazio.
“Fa un cattivo servizio ai cittadini e alla verità chi, soprattutto se ha ruolo istituzionali di rilievo, si limita a sottolineare soltanto gli aspetti negativi del progetto della centrale, operazione ambientalmente sostenibile ed economicamente vantaggiosa per il territorio”.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi