OLIMPIADI, COMI (FI-PPE): “IL GOVERNO RESTI IN CAMPO E SIA REGISTA CANDIDATURA MILANO-CORTINA. LEGA NON ABBANDONI LOMBARDIA E VENETO”

OLIMPIADI, COMI (FI-PPE): “IL GOVERNO RESTI IN CAMPO E SIA REGISTA CANDIDATURA MILANO-CORTINA. LEGA NON ABBANDONI LOMBARDIA E VENETO”

«Il governo deve restare in campo e impegnarsi per sostenere la candidatura italiana alle Olimpiadi 2026». Lo chiede Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia eletta nel Nord-ovest e vicepresidente del Gruppo PPE, commentando l’ipotesi che l’esecutivo non dia la propria garanzia al CIO su un’eventuale candidatura di Milano-Cortina. «Tutti avremmo preferito il “tridente”, ma se Torino si sfila lo schema a due Lombardia-Veneto è in grado di sostenere la sfida e conquistare i Giochi 2026 – sottolinea Lara Comi – ma serve che il governo resti in campo facendo da regista e mettendo la propria garanzia a sostegno del dossier. Auspico che gli amici della Lega non cedano ai ricatti e ai “no” a prescindere dei Cinque Stelle e agiscano per il bene dell’Italia, lavorando al fianco dei governatori Attilio Fontana e Luca Zaia, oltre che del sindaco di Milano Beppe Sala, per vincere una partita decisiva per lo sviluppo dei nostri territori e per l’immagine del nostro Paese».


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi