INFRASTRUTTURE, COMI-SOZZANI-PALUMBO (FI): “BLOCCANDO ALTA VELOCITÀ, 5STELLE DECRETANO MORTE RUOLO LEADER NORD”

INFRASTRUTTURE, COMI-SOZZANI-PALUMBO (FI): “BLOCCANDO ALTA VELOCITÀ, 5STELLE DECRETANO MORTE RUOLO LEADER NORD”

“Annunciando il blocco della TAV Torino-Lione e dell’Alta Velocità Brescia-Padova, il sottosegretario alle infrastrutture del Movimento Cinque Stelle Michele Dell’Orco decreta la morte del ruolo di leader del Nord”. Lo dichiarano l’europarlamentare eletta nella circoscrizione di Nord-Ovest Lara Comi, il deputato Diego Sozzani, capogruppo di Forza Italia in commissione infrastrutture alla Camera, e il consigliere regionale lombardo Angelo Palumbo, presidente della commissione territorio del Consiglio regionale.
“Continuiamo a sperare che Salvini non si pieghi alla linea del “No” di Di Maio – auspicano gli esponenti di Forza Italia – perché lascerebbe da soli i nostri alleati Attilio Fontana e Luca Zaia, presidenti di Lombardia e Veneto, di fronte a scelte che penalizzeranno fortemente la competitività e lo sviluppo delle Regioni del Nord. Salvini ci pensi bene prima di svendere la locomotiva economica del Paese”.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi