DAZI, LARA COMI (FI-PPE): “A WASHINGTON PREVEDONO CHE PRESTO ENTRERANNO IN VIGORE QUELLI SU ALLUMINIO E ACCIAIO. L’EUROPA FACCIA ULTERIORI PRESSIONI”

DAZI, LARA COMI (FI-PPE): “A WASHINGTON PREVEDONO CHE PRESTO ENTRERANNO IN VIGORE QUELLI SU ALLUMINIO E ACCIAIO. L’EUROPA FACCIA ULTERIORI PRESSIONI”

“A Washington danno per scontato che presto entreranno in vigore i dazi sull’alluminio e sull’acciaio. L’Europa faccia uno sforzo extra per sventare quello che potrebbe essere il primo atto di una guerra commerciale globale”. Ad affermarlo, da Washington, dove è in missione istituzionale, è Lara Comi, eurodeputata di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE al Parlamento europeo.

“Dagli incontri avuti ieri con alcuni membri del Congresso USA, sia Repubblicani che Democratici, emerge purtroppo che l’orientamento del governo USA è di procedere senza troppe proroghe con l’introduzione dei dazi sull’alluminio e sull’acciaio – spiega Lara Comi – i dazi entreranno presto in vigore, con il rischio di provocare un’escalation che potrebbe sfociare in una vera e propria guerra commerciale globale, dalla quale tutti gli attori hanno solo da perdere. L’Italia forse anche più degli altri visto quanto è importante il nostro export, anche se per fortuna per ora non sono previsti dazi sul food”.

Ecco perché è “necessario che l’UE e gli Stati membri facciano ulteriormente pressione sul Presidente Trump affinché cambi idea”.

 



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi