MIGRANTI, COMI: “STOP CORTE UE AI RICORSI DI SLOVACCHIA E UNGHERIA CONTRO RICOLLOCAMENTI. ORA AVANTI CON VERA SOLIDARIETÀ’ “

MIGRANTI, COMI: “STOP CORTE UE AI RICORSI DI SLOVACCHIA E UNGHERIA CONTRO RICOLLOCAMENTI. ORA AVANTI CON VERA SOLIDARIETÀ’ “

“Anche la Corte di Giustizia europea ha finalmente riconosciuto come la decisione di ricollocare i tanti migranti di Italia e Grecia nei vari paesi europei sia un passo non solo necessario, ma soprattutto doveroso per garantire un’equa distribuzione. Vince ancora una volta l’Europa della solidarietà e perde invece chi, come Slovacchia e Ungheria, guardavano all’Europa come un semplice bancomat da cui prendere e non dare. Si passi ora alla fase operativa, anche avviando procedure sanzionatorie per chi non rispetterà le decisioni prese in sede europea”. Così dichiara Lara Comi, eurodeputato di Forza Italia e vice capogruppo del Partito Popolare Europeo.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi