SUL RINVIO DELLO IUS SOLI È PREVALSO IL BUON SENSO

SUL RINVIO DELLO IUS SOLI È PREVALSO IL BUON SENSO

Sullo Ius soli è prevalso il buon senso e si è scelta la strada più condivisibile: il rinvio del dibattito. In una fase storica dove la pressione migratoria è diventata insostenibile, una discussione sul nuovo diritto di cittadinanza avrebbe dato adito a fraintendimenti e incomprensioni. Su questo tema ci sono da registrare le parole di Antonio Tajani, che ha indicato come obiettivo quello di avere una seria normativa comunitaria. I nuovi eventuali cittadini italiani sarebbero anche cittadini europei: coinvolgere tutti gli Stati dell’Unione sarebbe una buona notizia per il nostro Paese e un modo per affermare un diritto più equo. Nel frattempo l’Italia si faccia valere per chiedere ai nostri partner europei un aiuto vero e non solamente una vicinanza di facciata che non porta a nulla.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi