RAI: L’AZIENDA INVESTE SOLO SU FAZIO, CDA CI RIPENSI E VIGILANZA INTERVENGA

RAI: L’AZIENDA INVESTE SOLO SU FAZIO, CDA CI RIPENSI E VIGILANZA INTERVENGA

Mi chiedo come sia possibile che l’unico interesse del consiglio d’amministrazione della Rai sia salvaguardare una singola figura dell’azienda a scapito della qualità di tutto il servizio pubblico che dovrebbe essere invece il faro sulla base del quale prendere tutte le decisioni. Con tutti i soldi dati a Fazio, la Rai avrebbe potuto investire su tante nuove trasmissioni innovative e che facciano realmente servizio pubblico, imparziale e professionale.

Da anni tutti dicono che la Rai deve rinnovarsi, deve puntare su qualcosa di nuovo senza mai dimenticarsi di essere servizio pubblico, e deve ridimensionare gli stipendi particolarmente elevati, come stabilito anche dal Parlamento. E, invece, ogni anno ci troviamo a discutere dei mega stipendi dell’uno o dell’altro che non trovano alcuna giustificazione neanche nei dati relativi allo share. Il cda ritorni sui suoi passi e anche la commissione di Vigilanza intervenga per chiarire questa folle scelta di dare 11 milioni in 4 anni a un solo conduttore.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi