UNITI SI VINCE

UNITI SI VINCE

In merito alle elezioni amministrative credo sia doveroso fare una breve riflessione. È stata una tornata elettorale condizionata da fattori locali, quindi è saggio non trarne indicazioni troppo affrettate a livello politico generale. Sicuramente, ci sono alcuni dati politici che emergono chiaramente:
1) Forza Italia si conferma nettamente come il primo partito del centrodestra, sia per numero totale di voti, sia come radicamento territoriale diffuso in modo omogeneo su tutto il territorio nazionale.
2) I cittadini votano chi sa governare e in base alla credibilità dei progetti; quando si scelgono candidati in gamba, con il sistema preferenze, si vince. E questo non va sottovalutato.
3) Il centrodestra unito è vincente ed fortemente competitivo. Oltre alla vittoria al primo turno a Frosinone, infatti, partecipa ai ballottaggi praticamente in tutti i comuni capoluogo, nella maggior parte dei casi con buone possibilità di vittoria.
Come ha detto, giustamente, il Presidente Berlusconi il “centrodestra ha davanti a sé una sfida importantissima. Quella di portare il nostro modello di buongoverno liberale in molte città italiane. Per questo dobbiamo impegnarci a fondo: la sfida è quella di battere la sinistra, continuando a privilegiare le ragioni dell’unità, ma soprattutto a parlare di temi concreti, di programmi e di progetti realizzabili, meno tasse comunali, più sicurezza, meno burocrazia, più trasparenza, più ordine e pulizia, più controlli degli immigrati, attrazione per gli investimenti, attenzione a chi è rimasto indietro”.
Buon lavoro ai sindaci e ai tanti consiglieri comunali eletti e in bocca al lupo a chi affronterà il ballottaggio. Grazie anche a chi non è stato eletto ma si è messo a disposizione della propria comunità con impegno e dedizione.
Noi siamo al vostro fianco!



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi