CAMBIARE ROTTO IN EUROPA SIN DA SUBITO

CAMBIARE ROTTO IN EUROPA SIN DA SUBITO

L’Europa così com’è non piace a nessuno e non funziona.

Non sarà necessario tra tre anni un referendum per andarcene come la Gran Bretagna perché se da Bruxelles non si cambia rotta immediatamente a quel punto i cittadini avranno già deciso e sarà la fine del progetto. Per prima cosa e di fronte ai terribili fatti di Nizza, è necessario lavorare per un esercito e difesa comuni entro il 2019, quantomeno avviarci subito. Se no che senso ha difendersi in questo modo, con servizi di intelligence e forze di polizia scollegate tra loro? È fondamentale sviluppare una politica estera e di difesa comunitaria.

Secondo, sulla questione immigrazione, è necessario rivedere il trattato di Dublino: porte spalancate ai profughi, sbarramento agli immigrati generici secondo criteri unici per tutta l’Ue. È opportuno potenziare i sistemi di controllo e provvedere al rimpatrio per chi non ha il diritto all’asilo.

Terzo, chiediamo armonizzazione in ambito fiscale, per l’istruzione pubblica ed altri livelli di servizi, il costo del lavoro e le banche. Ad esempio un italiano a volte deve studiare 4 o 5 anni in più dei colleghi di altre nazioni e le nostre tasse sono di diversi punti percentuali più alte di quelle altrui in Europa.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi