Saranno alcuni studenti di Milano provenienti dalla "Scuola Primaria Alessandro Da Fano", "Scuola Media Mario Falco" e "Liceo Federico Jarach" della Comunità Ebraica di Milano i premiati in occasione dell'apertura della mostra "Il Segno della Memoria" che verrà inaugurata domani, martedì 24 gennaio 2017 alle 18 presso il Parlamento Europeo di Bruxelles. La mostra, patrocinata da Lara Comi, eurodeputato al Parlamento Europeo di Forza Italia e Vice Presidente del gruppo del Partito Popolare Europeo, è curata da Ermanno Tedeschi e raccoglie le opere di numerosi artisti italiani che, con la loro arte, attraverso un percorso espositivo che si snoda come un grande racconto, hanno voluto fare memoria di quell'immane violenza. E proprio in occasione di questo evento, la Fondazione della Scuola della Comunità Ebraica di Milano ha voluto lanciare un concorso artistico tra i ragazzi delle scuole milanesi; i vincitori potranno così vedere le loro opere esposte proprio nella prestigiosa sede del Parlamento. "E' un dovere dell'Europa fare memoria della Shoah, soprattutto per continuare a sensibilizzare le giovani generazioni affinchè il tempo che passa non cancelli il ricordo di quanto accaduto. Mi rallegro pertanto- sottolinea Lara Comi- dell'evento che si aprirà domani al Parlamento Europeo. La capacità di alimentare una vivida testimonianza della Shoah è e sarà sempre più necessario per promuovere e difendere la libertà e del rispetto verso tutti. Una battaglia che certamente determinerà anche il futuro di quell'Europa, aperta e tollerante, che stiamo contribuendo a costruire, insieme"

Seguimi su facebook

Seguimi su Twitter